4 aprile 2017

ASSOCIAZIONI - Associazioni culturali

 
Inserito da Gruppo Salvaguardia Nucleo Storico di Corteglia il 8 Gennaio 2016 - Castel San Pietro

ANNO 2016: L'ASSOCIAZIONE DI CORTEGLIA COMPIE 10 ANNI

Immagine:Anno 2016: l'associazione di corteglia compie 10 
anni

Il " GRUPPO DI SALVAGUARDIA DEL NUCLEO DI CORTEGLIA" festeggia quest'anno i dieci anni di presenza sul territorio a tutela dei beni architettonici e paesaggistici della frazione.

Porge i migliori auguri di BUON ANNO NUOVO con l'augurio di serenità e di realizzazione dei desideri più belli.

Rinnova l'impegno per ottenere la realizzazione di progetti rispettosi e  all'altezza del comparto dove si intende edificare e dà appuntamento a tutti all"'ASSEMBLEA ANNUALE ORDINARIA"del 6 APRILE 2016 al Centro scolastico di Castel San Pietro per la relazione di attività.

Un  tempo si ricorda che lungo via alle Corti,a Corteglia  la tradizione dell'arrivo dei Re Magi faceva si che sui portoni si lasciasse la notte precedente l'Epifania del cibo per le cavalcature dei Re Magi e spagnolette e mandarini per gli stessi affinchè si sentissero ben accolti...

I Re Magi

Ancora oggi non sappiamo se i Re Magi siano veramente esistiti. La loro  leggenda nasce in tempi molto antichi e proviene da luoghi di tradizioni molto remote. Questi tre personaggi vengono citati solo da Matteo nel Vangelo,esso ci spiega che arrivavano dall'Oriente ed erano diretti a Gerusalemme per adorare e rendere omaggio con dei doni al neonato Gesù. I doni che i Re Magi offrirono a Gesù furono : oro, incenso e mirra.

Come si chiamavano i Re Magi?

I Re Magi avevano dei nomi,quelli giunti fino ai nostri giorni sono : MELCHIORRE, GASPARE e BALDASSARRE.

Naturalmente questi nomi hanno anche dei significati : Melchiorre era il personaggio più anziano; Baldassarre significherebbe re babilonese e Gasparre signore di Saba.La tradizione vuole che i Re Magi arrivarono alla grotta di Betlemme il sei gennaio.

Chi erano i Re Magi?

Anche sulla professione di questi misteriosi personaggi, non sappiamo molto,  c'è chi dice che fossero sacerdoti, chi astrologi e chi astronomi provenienti dall'antica Persia.

Oggi siamo abituati a pensare ai Re Magi come uomini vestiti in modo regale che, in groppa a dei cammelli, condotti dalla stella cometa, si dirigono alla grotta di Betlemme per contemplare la nascita del Re dei Giudei. È noto a tutti che i Re Magi portarono dei doni a Gesù Bambino, questi erano : oro, incenso e mirra.

Naturalmente a questi doni furono attribuiti dei significati : l'oro, materiale prezioso,donato a Gesù in quanto re di tutti i re; la mirra, materiale dal profumo particolare usata sopratttutto nelle cerimonie mortuarie, donata a Gesù in quanto uomo come noi; l'incenso per sottolineare la provenienza divina di Gesù, infatti Gesù è Dio.

L'uso di lasciare dolci e giochi ai bambini  nella calza nel giorno del sei gennaio, la Befana, nasce proprio dai doni che i Re Magi portarono a Gesù e da questo gesto nasce anche una leggenda : si narra che questi ultimi invitarono la Befana ad andare con loro da Gesù per portargli i doni, lei rifiutò ma si pentì subito e cercò di raggiungerli,non riuscì mai a trovarli e da quel momento continuò a vagare lasciando regali ad ogni bambino, sperando che uno di loro fosse proprio Gesù.

Fonte per scrivere l'articolo : il Web.

Eventi in programma Castel San Pietrovedi tutti »

REGISTRATI A
NonSoloTicino.ch
Sei un cittadino?
Registrati subito
Sei un ente o
un'associazione?
Registrati subito
Sei un'attività commerciale?
Registrati subito

Informazioni

Chi siamo

Contatti / Assistenza

Lavora con noi

Cookie Policy

Servizi gratuiti al cittadino*

Inserimento video

Eventi

Annunci

Servizi gratuiti per enti no-profit*

Inserimento video

Annunci

Bacheca news/eventi

Minisito

Servizi per attività commerciali

Inserimento video

Annunci

Bacheca news/eventi

Pubblicità

Minisito

(*): necessaria la registrazione, servizi gratuiti per il privato cittadino e per gli enti no-profit.
(*): NonSoloTicino.ch, ringraziando tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione del "calendario eventi", comunica che non si assume alcuna responsabilità per eventuali cambiamenti di programma, date e orari.
Mercurio Servizi Sagl - Tel: +41 91 682 23 07 - Mail: info@nonsoloticino.ch