7 aprile 2017

LA BUONA NOTIZIA - La buona notizia

 
Inserito da News Eventi su NST il 24 Gennaio 2016 - Castel San Pietro

Un vivaio con piante rare a Castel San Pietro

Immagine:Un vivaio con piante rare a castel san pietro
fonte: dal web

Quando socialità e natura sposano un'idea geniale

A Castel San Pietro dal 2011 esiste  un vivaio molto particolare, poiché vi si trovano piante difficilmente reperibili sul mercato.

L'idea è portata avanti da Joschka Tomini, vivaista, e da Marco Sauter, pedagogista sociale e giardiniere paesaggista, oltre che docente di orticoltura e giardinaggio. Insieme hanno costituito  l’Associazione Vivaio. Joschka, dopo la formazione professionale e aver lavorato presso diverse ditte e aziende rinomate, si era trovato in disoccupazione.

Grazie alla consulenza dei servizi cantonali  ha potuto trovare una nuova strada e gradualmente aprire un’attività insieme a Marco Sauter, con alla spalle una lunga esperienza alla Scuola Steiner e presso strutture cantonali nel campo educativo e sociale. Ed è proprio in questi due settori che l’associazione è attiva. Al vivaio di Via Carpinell, Joschka e Marco seguono, infatti, diverse persone in difficoltà, sia per la perdita del lavoro, sia per problemi di salute o d’inserimento sociale. Ogni giorno i due imprenditori del verde, nella loro piccola azienda, offrono lavoro a diverse persone che si fermano qualche settimana o per periodi più lunghi, a seconda delle necessità.

Il vivaio collabora con l’ufficio misure attive, gli uffici di collocamento, del sostegno sociale, dell’assicurazione invalidità, con le Scuole speciali di Morbio Inferiore, la Clinica psichiatrica di Mendrisio, e la Fondazione Paolo Torriani di Mendrisio. I ricavi dell’associazione provengono dalla vendita delle piante, dalla retribuzione per i servizi di giardinaggio offerti a privati, da contributi di diversi enti e da contributi cantonali. In questo meraviglioso vivaio gli amanti del verde trovano oltre 900 tra specie e varietà, ciascuna con il proprio nome botanico. Ci sono per esempio una ventina di varietà di glicine, un centinaio di ortensie, rare essenze provenienti da paesi lontani e acclimatatesi nei vecchi parchi ticinesi, specie in via d’estinzione... Un patrimonio che si vorrebbe presto trasformare (in parte lo è già) in “arboreto pubblico”, con una funzione divulgativa, formativa o anche soltanto per il piacere degli occhi.

Oltre a tutto ciò, il vivaio offre consulenza e collaborazione per la creazione di nuovi spazi verdi, sia privati sia pubblici, nel massimo rispetto per l’ambiente. Una cosa è sicura: vi sta venendo voglia di visitarlo...e allora fatelo al più presto! :-)

per maggiorni info clicca qui.

Eventi in programma Castel San Pietrovedi tutti »

REGISTRATI A
NonSoloTicino.ch
Sei un cittadino?
Registrati subito
Sei un ente o
un'associazione?
Registrati subito
Sei un'attività commerciale?
Registrati subito

Informazioni

Chi siamo

Contatti / Assistenza

Lavora con noi

Cookie Policy

Servizi gratuiti al cittadino*

Inserimento video

Eventi

Annunci

Servizi gratuiti per enti no-profit*

Inserimento video

Annunci

Bacheca news/eventi

Minisito

Servizi per attività commerciali

Inserimento video

Annunci

Bacheca news/eventi

Pubblicità

Minisito

(*): necessaria la registrazione, servizi gratuiti per il privato cittadino e per gli enti no-profit.
(*): NonSoloTicino.ch, ringraziando tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione del "calendario eventi", comunica che non si assume alcuna responsabilità per eventuali cambiamenti di programma, date e orari.
Mercurio Servizi Sagl - Tel: +41 91 682 23 07 - Mail: info@nonsoloticino.ch