22 marzo 2016

ASSOCIAZIONI - Associazioni culturali

 
Inserito da Gruppo Salvaguardia Nucleo Storico di Corteglia il 23 Febbraio 2016 - Castel San Pietro

Mostra di Pittura e Scultura

Immagine:Mostra di pittura e scultura

M. Ortelli - L. Bordignon -A. Giampaolo " Gianto"

Il Gruppo di Salvaguardia del Nucleo di Corteglia, oltre ad occuparsi della preservazione della frazione, ha tra i suoi obiettivi anche la divulgazione dell'arte e della cultura che hanno visto la luce tra le case e le strade di questo magnifico angolo di Mendrisiotto.

In quest'ottica l'Associazione, ha organizzato nella splendida cornice di Casa Wülser, dove per anni visse il pittore Samuel e nella storica Osteria Frecass, la " MOSTRA DI PITTURA E SCULTURA" di Marina Ortelli, Lorenzo Bordignon e Antonio Giampaolo. L'Inaugurazione ha avuto luogo venerdì 11 settembre 2015 con un'approfondita presentazione curata dal professor Ivano Proserpi. La manifestazione ha registrato, durante le due settimane di apertura, un notevole successo di pubblico.

Marina Ortelli di Corteglia, è insegnante. I suoi hobby sono legati  alle attività creative, ai viaggi culturali e all'arte. Ha seguito corsi in Ticino, a Milano e Oltre Gottardo nel campo del disegno, del modellaggio della creta e della fusione di vetri e metalli. In seguito ha frequentato l'atelier della scultrice Gabriela Spector per apprendere la tecnica della scultura in bronzo a cera persa... Le sue opere spaziano dalla figura umana, mostrata nella sua essenzialità, a forme geometriche fra cui spicca la sfera che rappresenta la Terra.

Come dice Proserpi "Dal punto di vista formale la sfera nasconde il vuoto, il buio; e il contrasto tra il dentro - enigmatico e misterioso - ed il fuori - luminoso e riflettente ( si veda l'uso dell'oro o di patinature che riflettono la luce) - è netto. " Lavori che vogliono dunque comunicare un messaggio legato a tematiche famigliari e sociali o a un mondo martoriato e spaccato, che però viene ricucito con fili metallici : una tecnica innovativa, resa ancor più particolare dalle insolite patinature. Come sottolineato da Proserpi : " Nel suo interrogarsi sul futuro del mondo, Marina Ortelli ci mostra con intensità emotiva e forza espressiva un'umanità persa,ma anche la possibilità del riscatto e della salvezza."

Lorenzo Bordignon di Castel San Pietro, nonostante gli impegni professionali, dipinge per passione e per la sua crescita personale. Dall'incontro con Aldo Parmigiani, pittore milanese, Maestro della pittura ad olio, nasce un sodalizio che lo porta sovente a dipingere" en plein air" concentrando la sua attenzione sulla natura.

Come ha osservato il professor Ivano Proserpi : " Per Lorenzo Bordignon la tela diventa così un luogo di lavoro, un'occasione per usare la materia in modo libero, un po' di getto, mescolando i colori perlopiù senza un disegno e un progetto prestabilito" e inoltre... "Pittura piuttosto istintiva e intuitiva la sua, volta al raggiungimento di una composizione di forme e colori che sappia mostrare qualcosa di armonioso e di equilibrato e che per certi versi corrisponda ad una bella realizzazione.

"Il desiderio di ricerca emozionale ha portato  ultimamente Lorenzo Bordignon ad affrontare nuove tematiche che riguardano la figura umana. Come evidenziato dal professor Ivano Proserpi ..." Figure tagliate, in posture differenziate, poste su piani diversificati,che conferiscono all'immagine un notevole dinamismo compositivo.Volti appena accennati e lontani dal ritratto riconoscibile . Colori generalmente accesi e stesi a macchie rapide e spontanee  che riconducono al filone espressionista."

Antonio Giampaolo, "Gianto", vive a Vacallo. Come illustrato da Proserpi: " Alla base del suo lavoro vi sono delle suggestioni viste dal vero - ad esempio un cielo all'alba o una particolare situazione meteorologica - ma anche delle immagine fotografiche. Da queste idee iniziali, che fanno scaturire in lui il desiderio di dipingere, Gianto lascia che la creatività si sviluppi nel corso dell'esecuzione, a volte in modo del tutto libero e anche con qualche sorpresa inaspettata.In questo modo un paesaggio reale si trasforma in uno spazio metafisico popolato da strane figure. Suggestioni che egli recupera nella sua memoria e che a volte sono rimaste in sospensione, per un tempo indefinito, riaffiorando di colpo nel corso della materializzazione del lavoro. Dai piccoli paesaggi realizzati qualche anno fa ad olio su carta, ai più grandi paesaggi di recente esecuzione, dalle immagini che alludono a luoghi reali, agli spazi metafisici dipinti ad olio, dai ritratti di persone conosciute, alla resa di un singolare episodio, senza dimenticare la raffigurazione di animali. Partendo dalla fotografia svolge un puntuale e lungo lavoro di trasformazione materica e tecnica. Le suggestioni gli provengono dalla storia della pittura, in particolare da grandi maestri come Turner,dal Surrealismo, ma anche da Caravaggio".

Nel corso degli anni il Gruppo di Salvaguardia ha organizzato altre mostre di artisti locali, tra le quali la più importante è stata quella dedicata al pittore Samuel Wülser nel 2011.

Articolo curato dal Gruppo di Salvaguardia del Nucleo di Corteglia, con numerose citazioni tratte dalla presentazione fatta in occasione dell'inaugurazione della mostra dal professor Ivano Proserpi.

Eventi in programma Castel San Pietrovedi tutti »

REGISTRATI A
NonSoloTicino.ch
Sei un cittadino?
Registrati subito
Sei un ente o
un'associazione?
Registrati subito
Sei un'attività commerciale?
Registrati subito

Informazioni

Chi siamo

Contatti / Assistenza

Lavora con noi

Cookie Policy

Servizi gratuiti al cittadino*

Inserimento video

Eventi

Annunci

Servizi gratuiti per enti no-profit*

Inserimento video

Annunci

Bacheca news/eventi

Minisito

Servizi per attività commerciali

Inserimento video

Annunci

Bacheca news/eventi

Pubblicità

Minisito

(*): necessaria la registrazione, servizi gratuiti per il privato cittadino e per gli enti no-profit.
(*): NonSoloTicino.ch, ringraziando tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione del "calendario eventi", comunica che non si assume alcuna responsabilità per eventuali cambiamenti di programma, date e orari.
Mercurio Servizi Sagl - Tel: +41 91 682 23 07 - Mail: info@nonsoloticino.ch